Maradona, autopsia: causa della morte insufficienza cardiaca acuta. Nessun segno di violenza

Foto LaPresse04-09-2014 Città del VaticanocronacaPapa Francesco riceve Diego Armando Maradona in udienza privataNella foto: Papa Francesco, Diego Armando Maradona in udienza privataPhoto LaPresse04-09-2014 Vatican CitynewsPope Francis received in private audience Diego Armando Maradona

BUENOS AIRES – La causa della morte di Diego Armando Maradona è stata una “insufficienza cardiaca acuta, in un paziente con cardiomiopatia dilatativa”: è quanto emerge dai risultati preliminari dell’autopsia, riportati dal quotidiano argentino Clarìn.

L’insufficienza sarebbe stata generata da un “edema polmonare acuto”. Il procuratore generale di San Isidro, John Broyard, ha detto che “non si nota alcun segno di violenza”. L’autopsia è stata eseguita tra le 19.30 e le 22 ora locale all’ospedale San Fernando.

L’ultima persona a vederlo vivo, riporta il Clarìn, è stato suo nipote, Jonatan Espósito (figlio di María Rosa, la sorella di Diego), alle 23 di martedì, prima di addormentarsi, secondo quanto riferito dall’ufficio del procuratore generale.

(LaPresse)

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome