Papa: “Vangelo non è marketing di teorie economiche o fazioni politiche”

Foto Stefano Costantino / LaPresse in foto Papa Francesco

CITTA’ DEL VATICANO“Vivere la memoria del futuro significa impegnarsi a far sì che la Chiesa, il grande popolo di Dio, possa costituire in terra l’inizio e il germe del regno di Dio. Vivere da credenti immersi nella società manifestando la vita di Dio che abbiamo ricevuto in dono nel Battesimo, perché si possa fare memoria ora di quella vita futura nella quale saremo insieme dinanzi al Padre, al Figlio e allo Spirito Santo. Questo atteggiamento ci aiuta a superare la tentazione dell’utopia, di ridurre l’annuncio del Vangelo nel semplice orizzonte sociologico o di farci ingaggiare nel ‘marketing’ delle varie teorie economiche o fazioni politiche”. Lo dice Papa Francesco nel videomessaggio che ha inviato, all’apertura dei lavori, ai partecipanti alla decima edizione del Festival della Dottrina Sociale della Chiesa, in corso a Verona dal 26 al 29 novembre 2020, sul tema “Memoria del futuro”. (LaPresse)

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome