Coronavirus, De Luca: “Campania zona rossa? Siamo nelle mani del Padreterno”

"Al di là dei negozi di abbigliamento per adulti e di altri generi, è tutto aperto e il livello di controlli è praticamente uguale a zero. Parlare in queste condizioni di zona rossa è qualcosa che veramente fa indignare".

Foto Roberto Monaldo / LaPresse

ROMA – “Al di là dei negozi di abbigliamento per adulti e di altri generi, è tutto aperto e il livello di controlli è praticamente uguale a zero. Parlare in queste condizioni di zona rossa è qualcosa che veramente fa indignare. Io ormai mi sono convinto, e lo dico ai nostri concittadini, che noi siamo nelle mani del Padreterno e della Regione. Tutto il resto è una valanga di chiacchiere, di fumo, ipocrisie e finzioni. Questa non è una zona rossa, non so che cosa sia, evitiamo almeno di prenderci in giro”. Così Vincenzo De Luca, presidente della Regione Campania, durante una diretta Facebook.

LaPresse

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome