Incidente sull’Appia, muore 37enne. In cella imprenditore casertano

E' rinchiuso nel carcere di Cassino

Tragico incidente sulla via Appia nella serata di ieri. A perdere la vita Ennio Marocco di 37 anni, titolare di una ditta di espurghi, che a bordo della sua Fiat Panda è stato centrato e ucciso in prossimità di un incrocio. L’uomo, che stava rientrando a casa dal lavoro, lascia la moglie e due bambini.

Il colpevole

Con l’accusa di omicidio stradale è finito dietro le sbarre l’imprenditore casertano Luca Folco, 37enne, che era alla guida della sua Bmw scontratasi con l’auto di Marocco. E’ stato il magistrato Eugenio Rubolino a firmare la custodia cautelare nel carcere di Cassino con l’accusa di omicidio stradale. Ai rilievi effettuati dalla polizia l’uomo è stato trovato sotto l’effetto di alcol.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome