Recovery Fund, Salvini: “La Task force di Conte è una pazzia, serve altro”

Foto Roberto Monaldo / LaPresse

ROMA – “Siamo su Scherzi a parte? Conte preannuncia un’altra “task force”, stavolta con 300 persone, per gestire soldi e progetti del Recovery Fund. Ma siamo matti? È questa la “collaborazione” invocata dal presidente Mattarella? Si coinvolgano Sindaci, governatori, imprese, associazioni, oltre a tutte le forze politiche scelte dagli italiani: c’è in ballo il futuro dell’Italia per i prossimi vent’anni, non la poltrona di Conte per i prossimi due”. Lo dice il leader della Lega Matteo Salvini.

LaPresse

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome