Coronavirus, in Usa si dimette Scott Atlas, consigliere di Trump per il Covid

In qualità di dipendente governativo speciale, Atlas aveva una finestra di 130 giorni in cui poteva operare e quella finestra stava tecnicamente volgendo al termine questa settimana

Scott Atlas (AP Photo/Evan Vucci)

ROMA – Il dottor Scott Atlas, membro molto controverso della task force sul coronavirus della Casa Bianca, si è dimesso dal suo incarico nell’amministrazione Trump. Una fonte vicina alla vicenda ha rivelato alla Cnn che Atlas avrebbe consegnato la sua lettera di dimissioni al presidente Donald Trump lunedì. In qualità di dipendente governativo speciale, Atlas aveva una finestra di 130 giorni in cui poteva operare e quella finestra stava tecnicamente volgendo al termine questa settimana.

Atlas ha twittato una foto della sua lettera di dimissioni lunedì. Nella lettera, ha detto che il suo “lavoro era sempre stato concentrato sulla minimizzazione di tutti i danni sia della pandemia sia delle politiche strutturali stesse. Specialmente per la classe operaia e per i più poveri”.

“Auguro sinceramente il meglio alla nuova squadra per guidare la nazione attraverso questi tempi difficili e polarizzati”, ha scritto.

(LaPresse)

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome