Autostrade, Di Maio: “Subito i Benetton fuori”

Foto Mauro Scrobogna /LaPresse 15-10-2020 Roma , Italia Cronaca Convegno Laudata Economia - dialogo tra Il Ministro degli Esteri Luigi Di Maio e il Direttore di Civiltà Cattolica Padre Antonio Spadaro Nella foto: Il Ministro degli esteri Luigi Di Maio durante l'incontro che prende spunto dall'Enciclica di Papa Francesco Fratelli Tutti Photo Mauro Scrobogna /LaPresse October 15, 2020  Rome, Italy News Laudata Economia conference - dialogue between Foreign Minister Luigi Di Maio and the Director of Civiltà Cattolica, Father Antonio Spadaro In the photo: Foreign Minister Luigi Di Maio during the meeting that takes its cue from Pope Francis' Encyclical Fratelli Tutti

ROMA“I cavi del Morandi sono corrosi”. “E’ incollato col Vinavil”. “Sti c…, io me ne vado”. Queste sono alcune delle intercettazioni scandalose sul crollo del Ponte Morandi. Sapevano che si sarebbe potuta verificare una tragedia. Sono morte 43 persone innocenti nella frazione di un secondo. Stavano andando in vacanza, chi a lavoro, chi da un parente. Gli è crollato un ponte sotto i piedi, perché alcuni manager strapagati che avevano l’obbligo di occuparsi della manutenzione pensavano solo ai propri profitti”. Così Luigi Di Maio, ministro degli Esteri, in un post su Facebook.

“La magistratura parla di “gravi condotte criminose legate a una politica imprenditoriale volta alla massimizzazione dei profitti e la riduzione delle spese, a scapito della salute pubblica. Oggi i giudici del Riesame rivelano che questi dirigenti erano preoccupati solo a salvare la concessione. Questa concessione adesso gli va tolta. Ora, davvero, basta. I Benetton fuori, subito”, ha aggiunto. (LaPresse)

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome