Napoli, 17enne accoltellata dal suo ex in pieno centro

Le ha teso una trappola in piazza del Plebiscito. Prima ha finto di abbracciarla, poi ha sferrato il fendente. Non accettava la fine della loro relazione.

Alessandro Pone - Lapresse Napoli 11 marzo 2020 Cronaca Coronavirus, dopo il decreto emanato dal Presidente Conte, le città si svuotano. In foto la città di Napoli. Piazza del Plebiscito. Alessandro Pone - Lapresse Naples 11 march 2020 news Coronavirus, after the decree issued by President Conte, the cities are emptied. In the photo the city of Naples. Piazza del Plebiscito.

Napoli, piazza del Plebiscito. Un giovane di 17 anni ha accoltellato al collo la propria ex fidanzata, oggi alle 12:30. La giovane, anche lei 17enne, è stata ricoverata all’ospedale Pellegrini e poi dimessa con una prognosi di dieci giorni, ma ha rischiato grosso. Il ragazzo le ha praticamente teso un’imboscata, aspettando che lei passasse di là tornando a casa, ai Quartieri Spagnoli. Ha finto di volerla abbracciare e ha tirato fuori il coltello, col quale l’ha colpita al collo. La ragazza ha chiesto l’intervento dei carabinieri, che si trovavano a poca distanza. L’aggressore è fuggito, ma è stato poi individuato a casa sua, dove è stato arrestato. Sono stati sequestrati il coltello e gli abiti di cui aveva tentato di disfarsi. Alla base dell’aggressione la non accettazione, da parte di lui, della fine della loro relazione.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome