Lucca, rissa tra minorenni in strada: un accoltellato

Si sono dati appuntamento in centro, a Lucca, per una resa di conti tra gang di minorenni, uno di loro è stato accoltellato. A seguito di una telefonata che segnalava una rissa con bastoni in strada tra ragazzi, la polizia di Lucca è intervenuta con le proprie volanti.

Foto LaPresse - Stefano Porta

LUCCA – Si sono dati appuntamento in centro, a Lucca, per una resa di conti tra gang di minorenni, uno di loro è stato accoltellato. A seguito di una telefonata che segnalava una rissa con bastoni in strada tra ragazzi, la polizia di Lucca è intervenuta con le proprie volanti. Gran parte dei presenti si sono dileguati, mentre gli agenti sono riusciti ad identificare alcuni giovani, tutti minorenni e incensurati. Nella notte tra lunedì e martedì però uno dei giovani che aveva partecipato alla rissa viene accompagnato dai genitori in ospedale: presenta una ferita da arma da taglio che inizialmente viene giudicata lieve. Nel corso delle ore la situazione peggiora e costringono i medici ad intervenire constatando che la ferita aveva interessato anche tratti intestinali. Appreso dell’accoltellamento, la questura di Lucca ha avviato le indagini che hanno portato ad interrogare, nel corso della giornata di martedì, 12 persone, quasi tutti minorenni e tutti incensurati.

Le indagini

Da una prima ricostruzione effettuata dalla Questura pare che due gang locali, una autodenominatasi ‘Gang di Lucca’ con base in centro storico e della quale fanno parte anche ragazzi di Capannori, l’altra con base a Sant’Alessio, per motivi futili legati a diverbi verbali e contese amorose, si siano date appuntamento lunedì sera per una sorta di resa dei conti. La rissa, in realtà, non avrebbe avuto luogo proprio a causa dell’accoltellamento avvenuto nelle fasi iniziali dello scontro. Le indagini condotte dalla Squadra Mobile di Lucca e diretta dalla Procura dei Minori di Firenze coordinata dal procuratore San Germano, hanno portato all’identificazione dell’autore dell’accoltellamento.

LaPresse

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome