Napoli, de Magistris: “Noi già derenzizzati, oggi a lavoro sulla nuova Bagnoli”

"Oggi, seppur con i ritardi accumulati dalle strutture di Governo, siamo entrati nel pieno della bonifica e dell'approvazione del progetto della 'nuova' Bagnoli"

Foto Roberto Monaldo / LaPresse

NAPOLI – “Quando Matteo Renzi era presidente del Consiglio, 5 anni fa, dichiarai Napoli Comune ‘derenzizzato’ quando respingemmo il suo tentativo di mettere le mani su Bagnoli per interessi tutt’altro che pubblici, non permettendo al nostro territorio di prendere alcuna decisione, esautorando completamente la città e i napoletani. Oggi, seppur con i ritardi accumulati dalle strutture di Governo, siamo entrati nel pieno della bonifica e dell’approvazione del progetto della ‘nuova’ Bagnoli”. Lo scrive su Instagram il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris.

LaPresse

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome