Le regole del delitto perfetto
Fotogramma del trailer dell'episodio 13 de Le regole del delitto perfetto

Le regole del delitto perfetto: ‘Ask him about Stella’. Siamo arrivati al dodicesimo episodio della quarta stagione del thriller giudiziario firmato Shonda Rhimes. Proprio a un passo dal tanto atteso crossover con un’altra serie di successo dell’universo di Shondaland, Scandal.

Il crossover ‘How to survive a scandal’

L’episodio 13 della quarta stagione de “Le regole del delitto perfetto” andrà in onda il primo marzo negli Stati Uniti e si intitolerà ‘Lahey v Commonwealth of Pennsylvania’. Sarà l’episodio crossover. Annalise Keating, infatti, atterrerà a Washington per chiedere aiuto per la sua azione collettiva a Olivia Pope. Si prevedono già molti scontri tra le due. Il promo ci dà qualche anticipazione in tal senso con le parole di Olivia rivolte ad AK: “This is my town, my game, my rules”.

Le regole del delitto perfetto, ‘Ask him about Stella’

Uno dei grandi pregi di questa serie televisiva è l’attenta caratterizzazione dei personaggi. Donne e uomini che, come nella vita reale, sono chiamati a combattere costantemente contro i propri demoni. Non esistono battaglie vinte una volta per tutte. Ne sa qualcosa il dottor Isaac Roa, l’analista di Annalise Keating. Il dottor Roa non ha avuto un vissuto semplice. Ha avuto un passato da eroinomane e ha dovuto affrontare la morte della figlia, Stella. In questo episodio abbiamo scoperto che Isaac, per quanto avesse sempre sostenuto di essere pulito da anni, in realtà ha mentito. Questa è stata la causa che ha portato Stella alla morte. Infatti la figlia di Roa ha trovato in casa la droga del padre e l’ha usata per suicidarsi.

Un peso per la vita

Isaac è un uomo distrutto. Sapere di essere in parte colpevole di ciò che è accaduto alla propria figlia è un peso che gli graverà sulla coscienza per sempre. Il fatto di essere stato smascherato da Annalise ha peggiorato la situazione facendo venire a galla un lato molto violento del carattere dell’uomo.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Cronache di

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here