CASERTA – La polizia adotta 9 provvedimenti di “Daspo urbano” nei confronti di persone fermate reiteratamente nell’esercizio dell’attività abusiva di guardamacchine o di vendita di mercanzie varie. Finiscono nei guai C.C., 56enne di Portici, C.P., 47enne di Caserta, F.G., 60 anni di a Caserta, F.P., 59 anni di Caserta, I.G., 46 anni di Caserta, P.R., 51 anni di Caserta, S.A., 35 anni di Caserta, S.B., 48 anni di Caserta, e V.L., 51 anni di Caserta. Sono stati sorpresi a vario titolo a vendere gadger abusivamente e a fare da parcheggiatori abusivi. Pertanto, oltre alle sanzioni previste dal Codice della Strada e dalla normativa di settore contro la vendita ambulante abusiva, elevate nei confronti dei nove soggetti per ciascuna violazione commessa, è stato adottato il provvedimento di divieto di accedere, per un periodo di sei mesi, nelle zone dove sono stati fermati.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Cronache di

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here