Foto Francesca Soli - LaPresse 23 05 2016 Parma (Italia) PoliticaParma, Pizzarotti presenta la memoria contro sospensione dal M5s Nella foto: Federico Pizzarotti in conferenza stampa

Roma, 13 feb. (LaPresse) – “Che ci fosse poco controllo nei rimborsi era noto, spesso le rendicontazioni sono state usate in maniera strumentale. Quello che trovo grave è che siano proprio i ‘caporali’, quelli più visibili in tv, ad aver falsificato la rendicontazione”. Così il sindaco di Parma, Federico Pizzarotti, espulso dal M5S su Radio Capital commenta il caso ‘rimborsopoli’ che sta coinvolgendo il Movimento Cinque Stelle.

“Dubito fortemente di votare il Movimento Cinque Stelle”. Lo garantisce il sindaco di Parma, Federico Pizzarotti, espulso dal M5S. “Saranno il primo partito – afferma- ma non credo abbia i numeri. E non credo neanche che siano un pericolo: sono molto più preoccupato di Trump e Berlusconi che ha fatto per 20 anni i suoi comodi. Casomai saranno immobili, come si vede a Roma”.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Cronache di

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here