Napoli, arrestati 7 contrabbandieri e sequestrate 4,5 tonnellate di sigarette

Operazione della Guardia di Finanza

Foto LaPresse - Stefano Costantino Cronaca Conferenza stampa operazione "Dama Nera" nella sede del Nucleo di polizia tributaria della guardia di finanza di Roma alla presenza del procuratore di Roma Giuseppe Pignatone. Nella foto: Photo LaPresse - Stefano Costantino 22/10/2015 Rome (ITA) Press Conference operation "Black Lady" at the headquarters of the Core of the tax police of the financial police of Rome in the presence of the prosecutor of Rome Giuseppe Pignatone. In the pic:

MILANO – Il comando provinciale della guardia di finanza di Napoli ha tratto in arresto 7 contrabbandieri e sequestrato in provincia di Latina 4 tonnellate e mezzo di sigarette. Sono stati i finanzieri del Gruppo di Nola a individuare in piena notte un tir con targa bulgara sospetto. Accertata la provenienza del mezzo da un porto ellenico e una dichiarazione di trasporto anomala, la guardia di finanza ha organizzato un’operazione di inseguimento e controllo del mezzo fino a destinazione, che ha condotto le pattuglie delle fiamme gialle fino a un capannone a Sabaudia, in provincia di Latina.

Con un’immediata irruzione nello stabile, i finanzieri sono riusciti a cogliere in flagranza di reato 7 soggetti (autista e squadra scaricatori) mentre estraevano dal carico di copertura oltre 4 tonnellate di sigarette, marca Chesterfield e Mark1, nascoste all’interno di blocchi in lamiera elettrosaldati. Tutti arrestati i contrabbandieri: un 28enne napoletano pluripregiudicato, un 51enne napoletano incensurato, un pregiudicato 53enne della provincia di Latina, un 36enne incensurato di Sabaudia, un 45enne greco, un senegalese di 31 anni e un ucraino di 32.

(LaPresse)

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome