(160307) -- ISTANBUL, March 7, 2016 (Xinhua) -- Members of the Turkish coast guard (Xinhua/Merit Macit) (zhf)

Atene (Grecia), 13 feb. (LaPresse/AFP) – Una motovedetta turca si è scontrata con una greca durante la notte vicino all’isolotto disputato di Imia (Kardak in turco), nell’Egeo orientale, mentre già c’è tensione tra Ankara e i vicini europei.

Lo ha fatto sapere la polizia portuale greca, affermando che la nave turca ha condotto “manovre pericolose” nelle acque greche, violando le regole marittime. L’imbarcazione, ha proseguito, “è entrata in collisione” con un pattugliatore della polizia portuale greca, causando danni ma senza che alcun membro dell’equipaggio restasse ferito.

Atene, ha affermato una fonte del ministero degli Esteri greco, “procederà con tutte le misure diplomatiche necessarie, come sempre in questo tipo di incidenti”. Due navi da guerra turche e greche il 17 gennaio scorso si erano scontrate vicino all’isola contesa, nella zona che da tempo è fonte di tensioni tra i due Paesi.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Cronache di

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here