Lavoro, domani Orlando al Consiglio Ue: salario minimo in agenda

Si discuterà anche dell’introduzione nel Semestre europeo di una procedura concernete gli squilibri sociali

Foto Milena Rettondini / Ufficio Stampa Mise / LaPresse Nella foto: Andrea Orlando, ministro del Lavoro

BRUXELLES – Il ministro del Lavoro e delle Politiche sociali, Andrea Orlando, domani sarà a Lussemburgo per partecipare alla riunione dei ministri del Lavoro e delle Politiche sociali del Consiglio dell’Unione europea.

Tra i temi all’ordine del giorno oggetto del confronto tra i ministri, la direttiva per salari minimi adeguati nell’Unione europea, il miglioramento delle condizioni di lavoro dei lavoratori delle piattaforme, come assicurare una transizione equa verso la neutralità climatica, la parità di trattamento tra uomo e donna, l’impiego per le persone con disabilità. Si discuterà anche dell’introduzione nel Semestre europeo di una procedura concernete gli squilibri sociali e si farà il punto sulla realizzazione dei target nazionali a un anno dal Summit di Porto sull’Europa sociale.

LaPresse

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome