Migranti: sì di Irlanda, Lituania e Lussemburgo ai ricollocamenti dall’Italia

Lo rende noto una fonte della Commissione europea

BRUXELLES – La Lituania, l’Irlanda e il Lussemburgo si sono impegnati ad accogliere volontariamente nei loro Paesi alcuni migranti provenienti dall’Italia. L’Irlanda e la Lituania dovrebbero ricevere dieci migranti ciascuna. Anche il Lussemburgo si è detto disponibile a ricollocamenti volontari di una cifra simile. Lo rende noto una fonte della Commissione europea. Sulla decisione della Lituania era intervenuta con un tweet la stessa premier Ingrida Simonyte: “Ho informato la presidente von der Leyen della decisione volontaria della Lituania di ricollocare dieci migranti dall’Italia. Affrontiamo crescenti sfide migratorie dal Sud e dall’Est dell’Ue. La leadership dell’Ue è assolutamente necessaria al confine orientale esterno dell’Ue, considerato un aumento della migrazione illegale attraverso la Bielorussia”.

(LaPresse)

2 Commenti

  1. 30 totali su 600mila africani clandestini?
    Ma e’ eccezionale! Si tratta di ben il 0,0006 %.
    Non staranno facendo le cose troppo in grande?

  2. 30 totali su 600mila africani clandestini?
    Ma e’ eccezionale! Si tratta di ben il 0,0005 %.
    Non staranno facendo le cose troppo in grande?

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome