Usa, elicottero turistico precipita nell’East River di NY: 5 morti

Milano, 12 mar. (LaPresse) – Un elicottero turistico che stava sorvolando New York è precipitato la notte scorsa nell’East River di Manhattan. I cinque passeggeri a bordo sono morti. L’unico sopravvissuto è il pilota, come riporta la Cnn. L’elicottero, di proprietà del gruppo turistico Liberty e che trasportava sei persone tra cui il pilota, è caduto nel fiume vicino all’esclusivo quartiere Upper East Side intorno alla 90a strada poco dopo le 19 di ieri. “Il pilota si è liberato, gli altri cinque no”, ha detto ai giornalisti il commissario dei vigili del fuoco Daniel Nigro durante una breve conferenza stampa. I sommozzatori hanno liberato i passeggeri, due dei quali sono stati dichiarati morti, tra forti correnti e temperature gelide, ha aggiunto Nigro. Gli altri tre sono stati portati in ospedale in condizioni critiche ma sono morti nella notte americana.

Come spiega la Cnn, in una registrazione audio della telefonata arrivata all’aeroporto LaGuardia il pilota avverte che l’elicottero stava riscontrando un guasto al motore. Le autorità hanno fatto sapere che l’elicottero Liberty Helicopters era stato noleggiato per un servizio fotografico privato.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome