Covid, 1.390 nuovi casi e 26 morti da ieri. Da domani 40milioni di italiani in zona bianca

Foto Cecilia Fabiano/LaPresse Nella foto: gli operatori sanitari al lavoro nel reparto Covid

MILANO – Sono 1.390 i nuovi casi di coronavirus individuati in Italia nelle ultime 24 ore, ben 1.723 in meno rispetto a ieri. Sale così a 4.244.872 il numero di persone che hanno contratto il virus Sars-CoV-2 dall’inizio dell’epidemia. I decessi odierni sono 26 (ieri erano 52), per un totale di 127.002 vittime da febbraio dello scorso anno. Non si registrava un dato così basso dall’11 ottobre 2020.

Sono 11 le regioni dove da 24 ore non si registrano registrano decessi: Veneto, Lazio, Puglia, Friuli Venezia Giulia, Liguria, Marche, Abruzzo, Umbria, Molise, Basilicata, Valle d’Aosta, a cui si aggiungono le Province autonome di Bolzano e Trento. Risultati simili non si vedevano dall’estate scorsa.

Dati incoraggianti che coincidono con la ‘promozione’ di altre 5 regioni, Emilia Romagna, Lazio, Liguria, Lombardia, Piemonte e Puglia, a cui si aggiunge la provincia autonomia di Trento, in zona bianca. In tutto da domani per 40milioni di italiani si allenteranno in maniera significativa le misure anti Covid.

Nel frattempo, in tanti vedono la fine dell’incubo pandemia farsi più vicina. Sono in tutto 3.957.557 le persone che in Italia hanno superato la malattia, di cui 3.460 quelle guarite o dimesse dall’ospedale nelle ultime 24 ore. Gli attuali positivi risultano essere in tutto 160.313, pari a -2.096 in meno rispetto a ieri.

I tamponi totali (molecolari e antigenici) eseguiti sono stati 134.136, mentre il tasso di positività è 1%, in lieve aumento rispetto a ieri quando il dato era fermo a quota 0,8%. La regione con il maggior numero di nuovi casi nelle ultime 24 ore è la Lombardia (257), che precede Sicilia (183), Campania (147), Lazio (127), Toscana e Emilia-Romagna (123).

Si allenta ancora anche la pressione sugli ospedali. I posti letto occupati nei reparti Covid ordinari sono -113 (ieri -221), per un totale di 3542 ricoverati. I letti occupati in in terapia intensiva al momento sono 565 (9 in meno rispetto a ieri), con 20 nuovi ingressi in rianimazione (ieri +25).(LaPresse)

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome