Migranti, Usa: 3.900 bambini separati dai genitori al confine dall’ex presidente Trump

L'amministrazione Biden ha identificato oltre 3.900 bambini separati dai loro genitori al confine Usa-Messico in base alla cosiddetta politica di 'tolleranza zero' dell'ex presidente Usa Donald Trump

SAN DIEGO (California, Usa) – L’amministrazione Biden ha identificato oltre 3.900 bambini separati dai loro genitori al confine Usa-Messico in base alla cosiddetta politica di ‘tolleranza zero’ dell’ex presidente Usa Donald Trump. A fornire il dato, la Family Reunification Task Force, che nel suo report fornisce uno dei resoconti più dettagliati di un capitolo della storia dell’immigrazione Usa che ha attirato diffuse condanne.

 L’attuale amministrazione del presidente Joe Biden sta rivedendo ulteriori casi, il che significa che il conteggio finale potrebbe essere ancora più alto. Il report contiene dati che finora non erano mai stati diffusi. Circa il 60% dei bambini separati dalle famiglie in base alla politica di ‘tolleranza zero’ sono del Guatemala. Il numero più alto di separazioni è stato registrato dalla Border Patrol di Yuma, in Arizona.

(LaPresse/AP)

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome